Cercano casa
Ingresso in rifugio: Maggio 2015

Il piccolo dolce cucciolo è cresciuto ed è diventato un cagnone vivace ed esuberante.
Così Casper si è ritrovato legato a una catena senza avere nessuna colpa se non quella di voler correre, giocare ed interagire.
Si può capire quindi che non gli è stata data nessuna regola di buona educazione da seguire, ma non ha perso per fortuna la sua indole buona.
Necessita di qualcuno che abbia tempo da dedicargli con giochi e passeggiate e che sia per lui un punto di riferimento.